Judo > Protezione del riscaldamento

L'acqua potabile pulita e igienicamente perfetta è il presupposto per il benessere e la salute. Ma l'acqua può fare ancora di più: porta il calore nel soggiorno. Affinché il vostro impianto di riscaldamento funzioni sempre in modo affidabile, non solo i componenti principali come la pompa di circolazione o la caldaia devono funzionare perfettamente. Anche l'acqua di riscaldamento gioca un ruolo importante nelle prestazioni e nel funzionamento affidabile dell'impianto di riscaldamento. Se le sue condizioni sono sfavorevoli, i componenti dell'impianto di riscaldamento possono essere danneggiati a tal punto da provocare un malfunzionamento, un guasto di singoli componenti o addirittura dell'intero impianto. Vale quindi la pena di dare un'occhiata più da vicino.

Da oltre 80 anni ci occupiamo di impianti di riscaldamento e del loro riempimento ottimale. La nostra azienda ha iniziato come impresa di pulizia delle caldaie. Oggi siamo il fornitore leader della tecnologia più moderna per il trattamento dell'acqua.

Separazione del sistema

Il sistema di riempimento del riscaldamento conforme alle norme è l'inizio e la fine di tutto

La capacità dell'acqua di assorbire e trasferire il calore la rende un mezzo di trasferimento del calore ideale. Ma attenzione: l'acqua potabile dal rubinetto non è la stessa dell'acqua di riscaldamento - e viceversa. L'acqua che circola continuamente nel sistema di riscaldamento è spesso contaminata da sostanze nocive. Per evitare che queste sostanze entrino nell'acqua potabile, è essenziale che l'acqua di riscaldamento sia separata. Il riempimento diretto del circuito di riscaldamento dall'impianto dell'acqua potabile, per esempio tramite un semplice tubo, non è consentito!

Ci deve essere più di una "e" tra la vostra rete di riscaldamento e di acqua potabile

Secondo le norme europee sull'acqua potabile, EN 1717 e, in Germania, DIN 1988-100, un collegamento non protetto del circuito di riscaldamento alla rete dell'acqua potabile non è consentito. Per evitare il riflusso di acqua contaminata, l'acqua di riscaldamento deve essere separata dall'impianto di acqua potabile mediante un dispositivo di sicurezza approvato. Con la valvola di riempimento JUDO HEIFI-FÜL PLUS offriamo una soluzione che rende il riempimento e la ricarica non solo sicuri e a norma, ma anche particolarmente comodi.

Trattamento dell'acqua di riscaldamento

L'acqua potabile non è uguale all'acqua del circuito di riscaldamento

L'acqua potabile non trattata può essere utilizzata solo in misura limitata come acqua del circuito di riscaldamento. La durata di vita dei generatori di acqua calda e dell'intero sistema di riscaldamento è direttamente influenzata dalla qualità dell'acqua di riscaldamento. Per creare le migliori condizioni, la progettazione di un sistema di riscaldamento ad acqua calda richiede un'analisi dell'acqua da utilizzare come acqua di riscaldamento. A seconda del risultato, l'acqua può essere ottimizzata con diverse tecniche di trattamento.

Le linee guida proteggono e prevengono i danni

La preparazione dell'acqua di riscaldamento è regolata nella VDI 2035. La VDI 2035 è una linea guida tedesca con specifiche tecniche per prevenire i danni relativi alle incrostazioni di calcare e alla corrosione dell'acqua nei sistemi di riscaldamento ad acqua calda. Secondo questa linea guida, è possibile riempire con acqua di riscaldamento salina e a basso contenuto di sale. Per il trattamento adeguato dell'acqua di riempimento e dell'acqua supplementare sono determinanti anche le specifiche dei produttori di caldaie. Le istruzioni per l'uso del produttore della caldaia specificano anche la durezza richiesta dell'acqua di riscaldamento. Attenzione: Se le specifiche non vengono rispettate, in determinate circostanze la garanzia può essere persa.

Che si tratti di addolcimento o di desalinizzazione completa, la JUDO ha il sistema di riempimento giusto per ogni compito.

Filtrazione e degassificazione

L'acqua di riscaldamento dovrebbe trasportare solo una cosa: Calore.

Aria, fango, sabbia e magnetite sono veleno per i sistemi di riscaldamento. Causano, tra le altre cose, un aumento del consumo di energia, gorgoglii nei radiatori o danni alla caldaia.

Filtrazione

Nei circuiti chiusi, impurità, incrostazioni di calcare e particelle corrosive si presentano quasi inevitabilmente. Anche in impianti nuovi, non si può escludere completamente che particelle di sporco entrino nel sistema di riscaldamento. Per esempio, attraverso residui di materiale dalla produzione o da impurità che si verificano durante l'installazione. Questi ingredienti indesiderati possono causare una grande varietà di problemi - dalla diminuzione della potenza di riscaldamento al malfunzionamento e all'aumento dell'usura. Per questo motivo, la linea guida VDI 2035 richiede l'integrazione di un filtro nel circuito di riscaldamento. JUDO offre soluzioni per la filtrazione dell'acqua di riscaldamento che non solo soddisfano la norma, ma anche le esigenze più elevate: dai filtri in magnetite ai filtri di controlavaggio ottimizzati idrodinamicamente.

Degassazione

Che si tratti di impianti di riscaldamento, di raffreddamento o di processo - non importa dove l'acqua viene utilizzata come mezzo di trasferimento del calore o come refrigerante, di solito entra in gioco un certo fattore di disturbo: l'aria. Perché anche se gli impianti sono progettati, installati e gestiti con la massima cura: nessun sistema è al cento per cento a prova di gas. È praticamente inevitabile che l'aria entri nel sistema. Tuttavia, non dovrebbe mai rimanerci. Questo perché l'ossigeno è altamente reattivo e si combina con vari materiali di tubi e componenti. L'aria nell'impianto di riscaldamento causa una serie di problemi come l'aumento dei costi energetici, il rumore, i frequenti sfiati e riempimenti e i danni alle caldaie e ai tubi a causa della corrosione.

Per far funzionare un sistema di riscaldamento in modo sicuro ed efficiente a lungo termine, è quindi essenziale rimuovere sia l'aria che le particelle solide dall'acqua di riscaldamento. È proprio qui che entrano in gioco i nostri prodotti.

Non tutta l'acqua potabile è uguale all'acqua di riscaldamento.

Uso previsto

JUDO HEIFI-FÜL PLUS

Stazioni di caricamento con disconnettore BA integrato e riduttore di pressione.

JUDO i-fill

Blocco intelligenti per caricamento

Sistema JUDO HEIFI-Filling PURE

Unità di demineralizzazione

JUDO PURE 7500 e 25000

Cartucce per demineralizzazione

JUDO QUICK-DOS L

Inibitori anodico della corrosione

JUDO QUICK-DOS R

Espurgazione

JUDO HEIFI-TOP JHF-T ¾” - 2”

Filtro autopulente con funzione di deareazione

JUDO MAFI ¾” - 1½”

Filtro magnetico

JUDO FERROCLEAN DN 65 - 200

Unità di rimozione fanghi

JUDO HEIFI-PURE & CLEAN

Filtrazione e demineralizzazione / addolcimento per sistemi a circuito chiuso.

JUDO HEIFI-PURE & CLEAN - Portabile

Sistemi di trattamento flessibile e mobile per la filtrazione e demineralizzazione o lʼaddolcimento dellʼacqua nei circuiti di riscaldamento

JUDO HEIFI-AIR-FREE

Sistemi di degassamento

Consulenza gratuita Contatto